BIOGRAFIA

Un semplice “ragazzo” di periferia innamorato della vita…ecco chi sono.
La passione per la musica e l’Arte in generale l’ho sempre avuta, fin da giovane età.
Purtroppo, per mancanza di “cultura musicale” (fino a 20 anni inseguivo un pallone di calcio, oltre ad ore ed ore di allenamenti giornalieri sui campi da tennis), ho intrapreso tardi quest’avventura.

Fortunatamente, anche se non sono più un ragazzino e, purtroppo, non sono mai stato, alto, bello e biondo, ho sempre avuto il desiderio di raccontare ed esprimere le mie emozioni, i miei sogni, le mie sensazioni.
Ho iniziato ad avvicinarmi alla musica “suonata” (l’ho sempre ascoltata) all’età di 20 anni, iniziando a suonare il basso.
Per qualche anno ho fatto parte di un gruppo musicale chiamato i Seasoul, registrando anche un album presso un noto Studio di Catania, The Cave.

Poi, per impegni di lavoro e famiglia, ho abbandonato la musica per oltre 10 anni.

La scrittura dei testi e della musica è iniziata intorno ai 35 anni.
Essendo, ripeto, un romantico “ragazzo” innamorato della vita, e avendo sempre avuto il desiderio e la voglia di imparare a cantare, ho iniziato a prendere lezioni di canto.

Grazie ad un fantastico ambiente, quello della Simphonia Music School di Lentini e alla fortuna di aver trovato l’insegnante perfetta, Loredana Vasta, è iniziato il mio percorso “creativo”.

Non avendo avuto la fortuna e la possibilità di avere un gruppo di musicisti disponibile a collaborarmi, sempre all’interno della scuola di musica, ho deciso di prendere lezioni di pianoforte, per provare a “musicare” le parole che scrivevo e che continuo a scrivere. Lì ho conosciuto quello che poi è diventato il mio arrangiatore e la prima persona che mi ha aiutato e stimolato a concludere il mio primo lavoro, il Maestro Luca Aletta. Mi sono così “lanciato” in questa fantastica avventura.

Nessuno può sapere cosa accadrà nella vita, per quale motivo cambiamo visione o prospettiva della stessa, ma è il bello della vita.

Può stancarti, deprimerti o tradirti, ma riparte SEMPRE!!!

Grazie alla collaborazione del Maestro Luca Aletta ho già pubblicato il mio primo album dal titolo GRIDO. E non mi sono fermato.

Dopo aver fatto uscire il mio primo video dal titolo Ciao (parole scritte subito dopo aver vissuto l’emozione di un vecchio incontro con vecchi amici di scuola) alla fine del 2017, per il 2018 mi sto impegnando, grazie all’aiuto di un grande regista, ma soprattutto di un grande e vecchio amico, Marco Castiglione, alla realizzazione di altri video.

E la storia continua…

Estratto

CIAO